SCARICA VERSIONI PRECEDENTI UBUNTU

Kernel Mode-Setting for Intel Graphics , su lists. URL consultato il 15 febbraio In questa versione viene aggiornato Unity alla versione 7. Say hello to the future of the menu. Server Virtualization , su wiki. URL consultato il 24 maggio

Nome: versioni precedenti ubuntu
Formato: ZIP-Archiv
Sistemi operativi: Windows, Mac, Android, iOS
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 58.77 MBytes

La videoguida che segue è stata realizzata al tempo della versione 8. End of support cyclesu ubuntu. Vedi le condizioni d’uso per i dettagli. Soffermiamoci, quindi, su Ubuntu. Chi abbia bisogno di trovare sulla rete versioni precedenti di Ubuntu, si accorgerà che non sono poi molti i siti che mettono a disposizione le iso o i repository delle vecchie release. Insieme al tema grafico sono cambiate anche le icone e gli sfondi, avviando un contest tra la comunità per inserire gli sfondi inclusi in ogni distribuzione. In più è stato introdotto LightDM come interfaccia per il login grafico, al posto di GDMin quanto più leggero e funzionale [79].

URL consultato il 23 aprile URL consultato il 23 giugno In questa edizione, sono state aggiunte nuove funzionalità come un selezionatore di lingue, supporto del gestore logico dei volumidelle stampanti Hewlett-Packard e delle installazione OEM ed integrazione di Launchpad per la segnalazione di bug e per lo sviluppo di programmi e un nuovo logo di Ubuntu aggiunto nell’angolo in alto a sinistra [20].

versioni precedenti ubuntu

Per l’ edizione server è stata inclusa la nuova versione di Likewise Open 5. Improved support for nVidia proprietary graphics driverssu wiki. In questa versione di Ubuntu è stato rimpiazzato il gestore di fotografie F-Spot versioin Shotwell [65] mentre è stato rimosso dai programmi preinstallati il gestore di pacchetti da terminale Aptitude APT [66] [67].

  LIBRI CAA DA SCARICARE

Ogni versione ha un supporto ufficiale da parte di Canonical di 9 mesi con patch di sicurezza e aggiornamenti, ad eccezione delle versioni LTS Long Term Support ossia supporto a lungo termine che hanno un periodo di supporto esteso.

URL consultato il 28 ottobre Questa pagina contiene la lista delle versioni di Ubuntuuna distribuzione Linux creata nel da Mark Shuttleworth e basata su un fork di Debian [1]. Questa versione vide numerosi cambiamenti, a partire dall’unione del Live CD con il CD di installazione [27] con l’aggiunta di Ubiquityun installer grafico per il Live CD.

Kubuntu Vecchie versioni – Ubuntu

Visite Leggi Modifica Modifica wikitesto Cronologia. Questa versione viene pubblicata il 17 ottobre [].

URL consultato il 29 dicembre In questa distribuzione sono anche stati implementati significativi miglioramenti riguardo alla virtualizzazione. URL consultato il 26 giugno Nella pagina troviamo anche la Edizione Server normalmente non vi interessa a meno che non vogliate realizzare una rete.

Consenso all’uso dei cookies

Le versioni LTS vengono aggiornate periodicamente, attuando gli aggiornamenti delle versioni tradizionali già corretti dalla maggior parte dei bug []. Insieme al tema grafico sono cambiate anche le icone e gli sfondi, avviando un contest tra la comunità per inserire gli sfondi inclusi in ogni distribuzione.

URL consultato il 15 preceenti archiviato dall’ url originale il 6 gennaio URL consultato il 24 giugno URL consultato il 24 aprile URL consultato il 24 maggio L’aggiornamento viene supportato da una versione LTS alla successiva.

  CALENDARIO 2019 CON SANTI DA SCARICARE

Orgil quale viene invece aggiornato alla versione Menu di navigazione Strumenti personali Accesso non effettuato discussioni contributi registrati entra. Tale versione era prevista per aprile ; tuttavia, a causa di lavori da ultimare, Mark Shuttleworth ha deciso di procrastinarne l’uscita di due mesi [26]. bersioni

VLC Media Player

URL consultato il 14 ottobre Social from the Startsu wiki. L’installer grafico è stato migliorato in più punti, l’intero processo di installazione è stato semplificato ulteriormente, adesso è possibile installare componenti non liberi direttamente dall’installazione ed è disponibile per l’installazione il file system btrfs. Accettando acconsenti all’uso dei cookies.

versioni precedenti ubuntu

Porta inoltre a bordo Firefox 52, Thunderbird 45 e LibreOffice 5. URL consultato il 19 agosto archiviato dall’ url originale il 30 aprile Quindi nella versione URL consultato l’11 ottobre archiviato dall’ url originale il 5 luglio Unity3D è diventata l’interfaccia predefinita, affiancata da Unity2D, installato in via predefinita e utilizzato in assenza di accelerazione 3D [77].

URL consultato il 27 agosto Come per la versione precedente, il desktop viene rilasciato con alcune personalizzazioni, in modo tale da renderlo somigliante a Unity.